Italia paralizzata dal maltempo, anche Napoli sotto la neve: fermi bus e metro, scuole chiuse
Continuano i disagi nelle stazioni e negli aeroporti italiani

Dopo Roma, anche Napoli si sveglia sotto la neve. Gravi i disservizi al trasporto pubblico: ferma la linea 1 della metropolitana, stop anche i bus. "ANM informa che a causa delle condizioni meteorologiche avverse la circolazione dei mezzi su gomma è sospesa per ragioni di sicurezza - si legge sulla pagina dell'azienda di trasporti - Anche la linea metropolitana 1 ha sospeso le corse dalle ore 8.10 circa per il blocco degli scambi procurato da neve e ghiaccio sulla tratta esterna. Al momento resta regolare il servizio dei 4 impianti funicolari. Appena le condizioni lo consentiranno, riprenderà il regolare servizio".

Rallentata la circolazione ferroviaria. In linea con il livello di emergenza dei piani neve e gelo, i servizi alta velocità tra Napoli e Roma saranno ridotti. Anche il traffico regionale in Campania è fortemente ridotto. Fermo anche l'aeroporto di Capodichino, dove al momento i voli in partenza e gli arrivi risultano cancellati. Il Comune ha inoltre disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado e invita i cittadini a limitare gli spostamenti.

 

 

CLOCHARD MORTO DI FREDDO A MILANO. Un senza fissa dimora è stato trovato senza vita questa mattina a Milano nei pressi della Stazione Centrale. Stando ai primi accertamenti, l'uomo sarebbe rimasto vittima del freddo. Nella notte a Milano le temperature sono scese fino a -6 gradi per effetto dell'ondata di maltempo

All'arrivo dei soccorritori del 118 l'uomo, un italiano di 48 anni, si trovava in arresto cardiaco, senza successo i tentativi di rianimarlo. I portici di via Vittor Pisani, dove si trovava, sono spesso utilizzati come riparo dai clochard durante la notte.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata