Istruzione, ex ministro Bianchi è nuovo rettore dell'università Pegaso

Roma, 19 feb. (LaPresse) - Cambio di vertice all'Università Telematica Pegaso. Il nuovo rettore del primo Ateneo telematico italiano è il professore Alessandro Bianchi, un profilo di altissimo prestigio che denota l'attrattività qualitativa del settore telematico. Già rettore dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria, ministro dei Trasporti nel governo Prodi, presidente del Comitato Scientifico dell'Unimed, consigliere Svimez, membro della Società Geografica Italiana, con un curriculum ricco di riconoscimenti scientifici e di incarichi di grande responsabilità.

"Il mio impegno nell'assumere la carica di rettore - dichiara Bianchi - mi vedrà fortemente concentrato nella ricerca scientifica, nello sviluppo di una didattica efficace e in un'azione formativa per docenti e studenti che guardi alla qualità e al merito. La mia è stata una scelta verso la cultura della civiltà post-moderna e i suoi paradigmi e, in questo senso, mi ha molto colpito la visione dell'Università Telematica Pegaso: quella di creare una vera diffusione e portabilità dei saperi, con particolare attenzione alla creazione di percorsi diversificati nel solco del Lifelong Learning Programme europeo, realmente collegati al mondo delle professioni e del lavoro".

(Segue).

cls

191524 Feb 2015

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata