Istat: Nel 2014 solo 509mila nascite, mai così poche dall'Unità d'Italia

Milano, 12 feb. (LaPresse) - Sono 509 mila le nascite nel 2014, cinquemila in meno rispetto al 2013, il livello minimo dall'Unità d'Italia. Il numero medio di figli per donna è pari a 1,39, come nel 2013. L'età media al parto sale a 31,5 anni. Calano le nascite da madri sia italiane sia straniere, con le prime che nel 2014 procreano 1,31 figli contro 1,97 delle seconde. A renderlo noto è l'Istat pubblicando oggi le stime per il 2014 dei suoi indictori demografici. I morti nel 2014 sono stati, invece, 597 mila unità, circa quattromila in meno dell'anno precedente, determinando un ulteriore aumento della speranza di vita alla nascita, giunta a 80,2 anni per gli uomini e a 84,9 anni per le donne. Per via del processo di convergenza della sopravvivenza maschile a quella femminile la differenza di genere è scesa a 4,7 anni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata