Istat: Nel 2012 spesa per ricerca e sviluppo a 20,5 miliardi

Roma, 4 dic. (LaPresse) - Nel 2012, la spesa per ricerca e sviluppo sostenuta dall'insieme dei settori istituzionali (istituzioni pubbliche, istituzioni private non profit e università) ammonta a 20,5 miliardi di euro. Rispetto al 2011 la spesa aumenta sia in termini nominali (+3,5%) sia in termini reali (+1,9%).

Il personale impegnato in attività di ricerca (espresso in termini di unità equivalenti a tempo pieno) risulta pari a 240.179 unità, con una crescita complessiva del 5,3% rispetto al 2011 che riguarda tutti i settori: imprese (+6,8%), istituzioni pubbliche (+4,7%), istituzioni private non profit (+3,8%) e università (+3,4%). Nel 2012 il numero dei ricercatori è pari a 110.695 unità, in crescita del 4,3% sul 2011. Anche in questo caso, l'aumento investe tutti i settori: istituzioni pubbliche (+9,2%), istituzioni private non profit (+4,6%), imprese e università (+3,2%).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata