Istat: L'Italia attrae sempre meno migranti, nel 2013 calo del 13.2%

Roma, 9 dic. (LaPresse) - Nel 2013, dei 307mila iscritti dall'estero, 279mila sono cittadini stranieri. La comunità straniera più rappresentata tra gli immigrati è quella rumena, con 58mila iscrizioni. Seguono le comunità del Marocco (20mila), della Cina (17mila) e dell'Ucraina (13mila). Gli italiani che decidono di rientrare dall'estero sono 28mila, mille in meno rispetto al 2012.

Nel 2013 le immigrazioni sono diminuite di 42mila unità (-13,2%), rispetto all'anno precedente, e il calo maggiore si registra per i cittadini rumeni, passati dagli 82mila immigrati nel 2012 ai 58mila nel 2013 (-29%). La contrazione degli ingressi è significativa anche per i cittadini dell'Ecuador (-37%), della Costa d'Avorio (-34%), della Macedonia (-26%) e della Polonia (-24%).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata