Istat: +20% morti 1 marzo-4 aprile rispetto a media periodo 2015-2019

Milano, 17 apr. (LaPresse) - "Un aumento dei morti pari o superiore al 20 per cento nel periodo 1 marzo-4 aprile 2020 rispetto al dato medio dello stesso periodo degli anni 2015-2019". Lo segnala l'Istat in una nota sui decessi del 2020 con "informazioni utili alla comprensione della situazione legata all'emergenza sanitaria da Covid-19". "Si tratta - si sottolinea - dei Comuni che presentano un importante eccesso di mortalità rispetto agli anni precedenti. I Comuni che rispondono a tali criteri e di cui si diffondono i dati sono 1.689". L'Istituto nazionale di statistica specifica che si tratta di "decessi per qualunque causa, non solo per coronavirus".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata