Iran-Usa, Papa: "Un mondo senza armi nucleari è possibile"

Francesco parla davanti agli ambasciatori accreditati alla Santa sede: "Comunità indifferente alla crisi dello Yemen"

Le tensioni e le violenze tra Iran e Usa, ma anche le crisi in Libia e Yemen, al centro del discorso pronunciato dal Papa davanti agli ambasciatori accreditati in Vaticano. "Le parti interessate mantengano accesa la fiamma del dialogo e dell'autocontrollo", l'appello di Francesco parlando dello scontro tra Washington e Teheran in Iraq. Il Pontefice ha poi denunciato la generale indifferenza della comunità internazionale per le sofferenze della popolazione yemenita per poi aggiungere: "Un mondo senza armi nucleari è possibile".