Intossicazione alimentare, 50 bambini ricoverati nel bresciano

Brescia, 2 set. (LaPresse) - Cinquanta bambini di una colonia di Malonno, in provincia di Brescia, sono stati ricoverati per intossicazione alimentare in diversi ospedali di Bergamo e Brescia. Sul posto il 118 di Brescia.

Secondo il direttore generale della Asl Vallecamonica-Sebino, Renato Pedrini, l'intossicazione è probabilmente di origine virale. "Dei 9 ricoverati presso la Pediatria dell'Ospedale di Esine - spiega Pedrini - 8 godono di buona salute e verranno dimessi in giornata, solo un bambino rimarrà in osservazione persistendo una lieve sintomatologia gastroenterica". La stessa situazione, aggiunge, "si evidenzia negli altri ospedali". Il dipartimento di Prevenzione Medica dell'Asl di Vallecamonica-Sebino ha inoltre provveduto a effettuare tutti gli interventi di rito e ha inoltrato ai laboratori competenti i campioni per le relative indagini, che coi loro risultati daranno risposte definitive su quando accaduto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata