Interrogatorio di garanzia per Lara Comi, l'avvocato: "Accuse senza fondamento"

L'ex eurodeputata di Forza Italia Lara Comi, ai domiciliari da giovedì nell'ambito dell'inchiesta "Mensa dei poveri", si è presentata questa mattina in procura a Milano per l'interrogatorio di garanzia. "La dottoressa Comi intende respingere le accuse che le sono state mosse - ha dichiarato il suo avvocato Gian Piero Biancolella -Desidera anche dimostrare che le considerazioni relative a una sua propensione a non rispettare le regole è completamente destituita di fondamento", ha concluso.