Internet day, celebrazioni tra proteste. Renzi: Incomprensibili
"Si discute di come internet possa aiutare il Paese, su questo non ha proprio senso litigare"

Si è conclusa con diversi contusi la giornata di celebrazione dei trent'anni dalla prima connessione a Internet, celebrata al Cnr di Pisa. Avrebbe dovuto essere presente il premier Matteo Renzi, ma ha dato forfait per la visita del vicepresidente Usa Joe Biden. Alcune centinaia di persone, però, non hanno rinunciato alle proteste che avevano programmato per la sua visita. In piazza si è presentata l'associazione Salva banche, i movimenti per la casa e gli studenti. Hanno tentato di avvicinarsi al Cnr, ma sono stati respinti dalla polizia. Due persone sono state fermate dalle forze dell'ordine e subito rilasciate. Diversi i denunciati. 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata