Internet, Boldrini: Educare giovani a un uso della rete consapevole

Roma, 15 set. (LaPresse) - "Noi istituzioni, noi genitori, non dobbiamo dimenticare la responsabilità che abbiamo nel proteggere le nuove generazioni dai rischi della transizione tecnologica. Spesso il web ci vuole consumatori passivi, ma conoscendo i meccanismi che muovono la rete possiamo orientarci meglio in questo mondo pieno di opportunità, conoscenza e sviluppo". Sono alcune delle parole pronunciate dal presidente della Camera Laura Boldrini al convegno 'Programma il futuro', questa mattina, nella Sala della Regina di Montecitorio.

"Sappiamo che il nostro Paese sconta un grave ritardo a livello europeo sulla rete digitale - ha continuato la Boldrini -, ma i cavi della fibra ottica, le cosiddette 'nuove autostrade', non sortiranno gli effetti auspicati se non verranno messe in atto politiche mirate alla formazione dei nostri giovani. La scuola ricopre il ruolo più importante nell'educazione all'uso consapevole di internet".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata