Infarto per Laura Biagiotti: avviato iter per morte cerebrale
Lo riferisce la direzione sanitaria dell'ospedale Sant'Andrea di Roma

Laura Biagiotti ha subito un infarto ieri sera, è ricoverata in terapia intensiva e stanno per essere avviate le procedure per l'accertamento strumentale della condizione di morte cerebrale. Lo riferisce la direzione sanitaria dell'ospedale Sant'Andrea di Roma. "Ieri sera alle ore 21.30 - si legge nel bollettino - la sig.ra Laura Biagiotti è stata ricoverata presso il nostro ospedale a seguito di un arresto cardiaco verificatosi al domicilio. Le manovre rianimatorie, avviate a quanto riferito già prima che la paziente giungesse in ospedale e poi ripetutamente effettuate presso il nostro pronto soccorso, hanno consentito la ripresa dell'attività cardiaca, ma il quadro clinico e gli accertamenti effettuati attestano un grave danno cerebrale di tipo anossico".

La stilista è ricoverata in terapia intensiva "in condizioni gravissime e stanno per essere avviate le procedure per l'accertamento strumentale della condizione di morte cerebrale", fanno sapere i sanitari.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata