Indonesia, catturato a Bali latitante mafioso, viveva in un residence

Palermo, 7 dic. (LaPresse) - Nella notte i carabinieri di Palermo hanno catturato a Bali (Indonesia) il latitante Vitale Messicati Antonino, reggente della famiglia mafiosa di Villabate. L'uomo si nascondeva in un lussuoso residence di una località balneare balinense. Messicati lo scorso aprile si era sottratto alla cattura nell'ambito dell'Operazione denominata 'Sisma' con la quale era stato decapitato il vertice del mandamento mafioso di Misilmeri. Deve rispondere di associazione mafiosa ed estorsione aggravata in relazione al ruolo di vertice ricoperto nell'ambito della consorteria mafiosa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata