Indignati, richiesta convalida 12 arresti: rischiano fino a 15 anni

Roma, 17 ott. (LaPresse)- Nessuna contestazione di 'atti terroristici' ma resistenza pluriaggravata a pubblico ufficiale. Con questa accusa la procura di Roma ha chiesto al gip la convalida dei fermi per le dodici persone arrestate dopo gli scontri di San Giovanni sabato. I dodici sono stati arrestati in flagranza di reato e rischiano dai 3 ai 15 anni di carcere.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata