Indignati, resta in carcere 'Er pelliccia'

Roma 21 ott (LaPresse)- Convalida dell'arresto e contestuale emissione di un provvedimento cautelare in carcere. Lo ha deciso il gip Paola della Monica in merito alla posizione di Fabrizio Filippi, detto 'Er pelliccia', il 24enne ripreso in numerose immagini mentre lancia un estintore contro le forze dell'ordine durante gli scontri avvenuti sabato in piazza San Giovanni a Roma. Resta quindi in carcere il ragazzo che era stato arrestato lunedì scorso dalla digos davanti alla sua abitazione a Bassano Romano, in provincia di Viterbo. A Filippi, studente di psicologia con qualche precedente per droga, è contestata la resistenza pluriaggravata a pubblico ufficiale. Alle prime domande degli agenti della digos si è giustificato dicendo di aver "usato l'estintore per spegnere l'incendio".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata