Indignati, pm: I violenti si sono mimetizzati con il corteo

Roma, 17 ott. (LaPresse)- "I violenti si sono mimetizzati con i pacifici". Questa è la convinzione di Pietro Saviotti, che coordina le indagini della procura di Roma sugli scontri di piazza San Giovanni. "Dall'osservazione di alcune riprese televisive- dice ancora il magistrato- si rileva il comportamento di almeno una decina di persone che dopo aver compiuto una serie di assalti rientrano nell'alveo del corteo e si tolgono caschi, cappucci e felpe nere". In tal senso - si fa notare a piazzale Clodio - nell'atto d'accusa firmato dal pm Marcello Monteleone e viene contestata l'aggravante che gli indagati abbiano agito in un "contesto idoneo ad ostacolare la pubblica difesa".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata