Indignati, amputazione dita mano per 2 manifestanti a corteo Roma

Roma, 16 ott. (LaPresse) - Sono due i manifestanti che sono stati feriti gravemente a Roma nei disordini avvenuti ieri durante il corteo degli indignati. I due hanno subito l'amputazione di alcune dita delle mani per l'esplosione di bombe carta. Entrambi sono ancora ricoverati in ospedale, rispettivamente all'Aurelia hospital e al Policlinico Umberto I della capitale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata