Incitamento a odio razziale su internet, arresti in tutta Italia

Roma, 16 nov. (LaPresse) - Dalle prime ore di questa mattina, su tutto il territorio nazionale, la polizia di Stato sta operando arresti e perquisizioni nell'ambito di un'indagine per il contrasto di forme di incitamento all'odio razziale e all'antisemitismo, diffuse attraverso internet. La Digos della questura di Roma e la polizia postale e delle comunicazioni hanno già eseguito quattro ordinanze di custodia cautelare in carcere e 17 perquisizioni, nei confronti di cittadini italiani. L'ipotesi è quella di un'associazione dedita alla diffusione di idee fondate sulla superiorità della razza bianca, all'odio razziale ed etnico, veicolate attraverso la rete internet e, in particolare, utilizzando la sezione in lingua italiana del forum Stormfront.org che, con provvedimento richiesto dal pubblico ministero Luca Tescaroli, ed emesso dal Gip Stefano Aprile, è in via di oscuramento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata