Incidenti stradali: oltre 3mila morti nel 2016
Sono oltre 3mila i morti in Italia, nel 2016, in incidenti stradali. Il dato è stato diffuso dall'Associazione nazionale agenti e sottoufficiali della polizia locale. Il presidente, Alessandro Marchetti, parla di un vero e proprio "bollettino di guerra". "La soluzione che viene data da decenni è l'inasprimento delle sanzioni, spiega Marchetti, ma ormai è chiaro che non servono a nulla. Serve creare coscienza della sicurezza stradale, contro questa ecatombe che colpisce tantissimi dei nostri giovani", ha sottolineato il presidente dell'Anaspol. Da qui la proposta di obbligare i Comuni ad utilizzare tutti i soldi delle multe, e non solo il 50% come avviene oggi, per aumentare la sicurezza sulle strade.