Incidente nella gara in salita. Un morto e un ferito grave
E' accaduto durante la Malegno-Borno in Valcamonica. Travolti due commissari. Il Codacons: "Stop alle gare su strada se non si garantisce la sicurezza"

E' di un morto e di un ferito grave il bilancio di un incidente avvenuto stamani alla gara in salita Malegno-Borno, in Valcamonica, provincia di Brescia. Un'auto è uscita di strada e ha travolto due persone. Un commissario di gara è morto sul colpo, un'altra persona risulta gravemente ferita.

Ecco la ricostruzione sul sito ufficiale della gara: "Nel corso della prima manche delle prove ufficiali di ricognizione del tracciato di gara, il concorrente numero 149 Christian Furloni su Peugeot 106, è uscito di strada in prossimità della postazione fissa dei commissari di percorso numero 21, nei pressi di Ossimo Inferiore, investendo due commissari di percorso, preposti alla sicurezza a quella parte del tracciato di gara e nello svolgimento delle mansioni di servizio. Scattata prontamente la macchina dei soccorsi, immediatamente intervenuto il servizio medico dell'organizzazione sul percorso. Sul luogo dell'incidente è intervenuta anche l'eliambulanza del 118".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata