Incendio in palazzina a Roma, 3 feriti

Roma, 22 feb. (LaPresse) - Un grosso incendio è scoppiato intorno alle 6 di questa mattina a Roma in zona Prenestino, in via Narcisi. Le fiamme sono divampate in un appartamento che si trova al secondo piano di un edificio di cinque, che è stato completamente distrutto. Sono tre le persone rimaste ferite: il proprietario di casa, rimasto ustionato, la moglie, intossicata dal fumo e ustionata, e una bambina di cinque anni che vive al terzo piano e che è rimasta intossicata dal denso fumo che è salito fino all'appartamento nel quale si trovava. La piccola di 5 anni ora è stata ricoverata all'ospedale Sandro Pertini. Secondo quanto riferiscono i carabinieri che stanno coordinando le operazioni, entrambi i coniugi che abitavano nell'appartamento hanno subito delle ustioni di secondo grado e sono stati portati all'ospedale Vannini. Le loro condizioni non sarebbero gravi. Gli altri abitanti della palazzina, tra le venti e le trenta persone, sono state fatte evacuare precauzionalmente fino a quando non sarà verificata la condizione dello stabile. Ora le fiamme sono state completamente domate. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, il 118, i carabinieri e la polizia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata