© Twitter @Jack_Smith_96
 
Incendio a Ciampino, il 20 febbraio stop alle partenze: voli spostati a Fiumicino

Dopo le fiamme in aeroporto, ENAC e ASL hanno negato le autorizzazioni a riprendere i voli

Dopo l'incendio avvenuto in mattinata e la ripresa delle attività nel corso della giornata di martedì 19 febbraio, il Terminal Partenze dell'aeroporto di Ciampino resterà chiuso per tutta la giornata di mercoledì 20 febbraio. Lo annuncia ADR, informando che invece saranno operativi il Cargo e l'Aviazione Generale.

Il Terminal Partenze per i voli di linea resterà invece chiuso a causa delle mancate autorizzazioni di ENAC e ASL, nonostante le rilevazioni del CNR sulla qualità dell'aria (rese disponibili fin dalle ore 16.20) abbiano certificato una situazione di assoluta normalità. Di conseguenza i voli di linea previsti per il 20 febbraio verranno integralmente spostati sullo scalo di Fiumicino. "Si consiglia di contattare la propria compagnia aerea di riferimento per informazioni aggiornate sul proprio volo. Maggiori informazioni sul sito www.adr.it, sui canali social e sulla APP del gestore aeroportuale", fa sapere ADR.
 

 

Il principio di incendio è stato spento da vigili del fuoco in meno di un minuto. Nessuno è rimasto ferito: i passeggeri e il personale sono stati fatti evacuare e radunare nel piazzale esterno dello scalo intorno alle 8.30 del mattino, come segnalato da molti utenti sui social.

La procura di Roma aprirà un fascicolo per incendio colposo. In giornata arriverà a Piazzale Clodio una prima informativa di vigili del fuoco e polizia su quanto avvenuto.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata