Incendio a Castel Fusano, ancora focolai. Aperta indagine per dolo
Sul posto 2 canadair, 2 elicotteri e il personale dei vigili del fuoco e della protezione civile

Sono ancora in azione le squadre dei vigili del fuoco nella pineta di Castel Fusano alle porte di Roma, dove ci sono ancora focolai da spegnere, ma la situazione, viene spiegato, è sotto controllo. Sul posto 2 canadair, 2 elicotteri e il personale dei vigili del fuoco e della protezione civile. Accanto al lavoro di spegnimento si sta procedendo alla bonifica delle parti martoriate dalle fiamme. Ancora ripercussioni sul traffico deviato dopo la chiusura della Colombo da via Canale della Lingua a Ostia, via della villa di Plinio e viale di Castel Porziano, sono ancora congestionate le vie d'uscita dai quartieri limitrofi alla pineta.

Intanto la procura di Roma avvierà un'indagine. L'ipotesi di reato è di incendio doloso. L'indagine è coordinata dal procuratore aggiunto Nunzia D'Elia. Nell'inchiesta anche la posizione del 22enne di Busto Arzizio arrestato ieri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata