In Italia l'evasione fiscale ammonta a 110 miliardi di euro
(LaPresse) 110 miliardi di euro l’anno. A tanto ammonterebbe, in media, l’evasione fiscale e contributiva in Italia. La stima diffusa dal presidente della Commissione sul tema del ministero dell'Economia, Enrico Giovannini. Nel 2014 la differenza tra le imposte che si dovrebbero pagare e quelle incassate dall'Erario è arrivata a 111,6 miliardi dai 108 miliardi del 2012. C'è un buco nero per l'Irpef degli autonomi: più della metà delle imposte non viene versata. Giovannini chiede più controlli: "Solo 200mila su 4 milioni di imprese"