In gravi condizioni il neonato rapito dal padre a Monterotondo
Il bimbo, due mesi e mezzo, è ricoverato al policlinico Gemelli di Roma

E' in gravissime condizioni il bambino di due mesi e mezzo, ricoverato al Trauma Center pediatrico del policlinico Gemelli, rapito dal padre nella notte tra venerdì e sabato a Monterotondo, alle porte di Roma, e poi ritrovato in un centro commerciale della capitale. Fonti ospedaliere riferiscono che il neonato era stato ricoverato in un primo momento in buone condizioni, poi il peggioramento dovuto a un trauma cranico e un successivo versamento. La causa del trauma ancora è da accertare.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata