Imprenditore italiano ucciso nella Repubblica Dominicana: fermato socio

Milano, 20 ott. (LaPresse) - Un imprenditore 57enne di origine italiana è stato ucciso venerdì sera a Boca Chica nella Repubblica Dominicana. Secondo quanto riportato da El Nacional, l'uomo è stato raggiunto da diversi colpi di arma da fuoco intorno alle 22 mentre si stava recando con la moglie, Yenifer Clamont, in macchina, una Mitsubishi grigia, in uno dei suoi negozi. Il 57enne possedeva diverse attività sia ad Andres che a Boca Chica. La coppia è stata avvicinata da due auto dalle quali sono partiti numerosi colpi di pistola. La moglie di Gerosa è rimasta illesa. Le autorità hanno riferito di avere fermato per fini investigativi Cristian Besana, 42enne socio di Gerosa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata