Imperia, scompare bimbo di 10 mesi: madre in stato fermo per omicidio volontario

Genova, 11 dic. (LaPresse) - E' stata sottoposta a fermo per omicidio volontario Natalia S., la cittadina russa madre del bimbo di 10 mesi scomparso a Bordighera, in provincia di Imperia. La donna, che si trovava in vacanza in un albergo della cittadina ligure con il figlio e un amico, ha confessato di aver gettato il bimbo in mare. Le ricerche tuttavia, a cui hanno partecipato guardia costiera, carabinieri e sommozzatori dei vigili del fuoco non hanno finora dato esito e sono state sospese per la notte. Riprenderanno domani alle prime luci dell'alba.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata