Immobiliare, nel I sem. +2.9% transazioni, -2% valore grandi città

Milano, 1 ott. (LaPresse) - Nel primo semestre 2015 il settore residenziale ha continuato il trend positivo iniziato lo scorso anno e ha chiuso con un totale di 211.968 transazioni residenziali, +2,9% rispetto allo stesso periodo del 2014 (dati Agenzia del Territorio). La ripresa delle transazioni è stata sostenuta dall'aumento delle erogazioni di finanziamenti per acquisto abitazioni, accompagnata da una crescita della domanda di credito e in generale dal miglioramento del clima di fiducia delle famiglie. E' quanto riporta in una nota l'ufficio studi di Gabetti. Guardando ai dati trimestrali relativi al numero di compravendite, nel Q2 2015 si sono registrate 116.514 transazioni, +8,2%, rispetto allo stesso trimestre 2014. Di contro, trova conferma la necessità di considerare con cautela il dato del Q1 2015 (95.454 transazioni e un calo del -3%). Si tratta di una variazione influenzata dal cambiamento di regime d'imposta di registro, che ha contribuito all'andamento positivo del I trimestre 2014.

(Segue).

jpp

011603 Ott 2015

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata