Immigrazione, Papa: E' emergenza sociale prioritaria

Città del Vaticano, 16 nov. (LaPresse) - "In questi giorni a Roma ci sono state tensioni piuttosto forti tra residenti e immigrati. Sono fatti che accadono in diverse città europee, specialmente in quartieri periferici segnati da altri disagi. Invito le istituzioni, di tutti i livelli, ad assumere come priorità quella che ormai costituisce un'emergenza sociale e che, se non affrontata al più presto e in modo adeguato, rischia di degenerare sempre di più". Lo ha detto Papa Francesco dopo la preghiera dell'Angelus in piazza San Pietro riferendosi alla situazione di Tor Sapienza.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata