Ilva, individuato in mare il corpo dell'operaio disperso a Taranto

Taranto, 30 nov. (LaPresse) - E' stato individuato circa mezz'ora fa il corpo di Francesco Zaccaria, l'operaio dell'Ilva di Taranto disperso dopo che una tromba d'aria ha colpito mercoledì lo stabilimento. L'uomo era a bordo di una gru sul pontile dello stabilimento quando una forte raffica di vento l'ha fatta cadere in mare. Il corpo del 29enne è stato individuato all'interno della cabina della gru che si trova a circa 30 metri di profondità. I sommozzatori dei vigili del fuoco, che si sono occupati delle ricerche nelle ultime 48 ore, hanno iniziato le operazioni per recuperare il corpo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata