Hacking team, indagati 6 ex impiegati. Nell'attacco rubati 400 gigabyte di dati

Milano, 17 lug. (LaPresse/Reuters) - Sei ex impiegati della compagnia di software di sorveglianza Hacking team sono indagati in relazione al massiccio attacco informatico della scorsa settimana contro la compagnia milanese. Lo hanno riferito fonti vicine alle indagini, aggiungendo che i sei erano già sotto indagine per avere rivelato segreti industriali della compagnia. Nell'attacco della scorsa settimana sono stati rubati 400 gigabyte di dati dell'azienda milanese, che sviluppa software per sorvegliare telefoni e computer per conto delle forze dell'ordine. Gran parte dei dati, che includono migliaia di email aziendali private, è stata caricata sul sito WikiLeaks.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata