Grecia, è italiano passeggero in ipotermia trasportato in Puglia

Bari, 28 dic. (LaPresse) - Il passeggero del traghetto andato a fuoco a largo di Corfù per il quale è stato necessario l'intervento dell'aeronautica militare è un italiano di 58 anni. L'uomo era in ipotermia da freddo, ma una volta a terra in Puglia, le sue condizioni sono subito migliorate. Mezzi della capitaneria e della guardia di finanza sono partiti da Brindisi e Barletta per raggiungere il luogo dell'incidente, a circa 22 chilometri da Valona e a 20 miglia da Otranto, nel Leccese, il punto di costa italiano più vicino al traghetto.

Due rimorchiatori con a bordo squadre dei vigili del fuoco sono partiti questa mattina da Brindisi. Verso Corfù si è diretta anche una motovedetta della capitaneria di porto, mentre un'altra motovedetta dei vigili del fuoco è dovuta rientrare in porto per le condizioni avverse del mare. Nella zona in cui si trova il traghetto è diretto anche un elicottero della Marina militare decollato dall'aeroporto di Grottaglie, nel Tarantino.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata