Grecia, 9 superstiti trasportati in Puglia: anche 3 bambini

Bari, 28 dic. (LaPresse) - Sono in tutto 9 i superstiti giunti all'aeroporto militare di Galatina, nel Leccese. Stanno tutti bene, hanno sofferto solo di lieve ipotermia da freddo. Il primo giunto in Puglia con un elicottero di stanza all'84° Centro SAR (Search and Rescue/Ricerca e Soccorso) di Gioia del Colle, è un italiano di 58 anni, di origine albanese, residente a Forlì. Gli altri 8 passeggeri, invece, sono stati trasportati con un elicottero 139 della guardia costiera di Catania. Si tratta di: 1 uomo, 4 donne e 3 bambini piccoli, la cui età non supera i due anni, figli di due delle donne salvate. Mamme e bimbi sono stati trasferiti agli ospedali di Lecce e Galatina per un controllo precauzionale, ma le loro condizioni sono buone. Gli altri, invece, si trovano ancora nell'infermieria dell'aeroporto di Galatina. Dai primi contatti avuti con i superstiti sembra che siano tutti italiani, ma non c'è ancora stato un riscontro di documenti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata