Gorizia, traffico internazionale di gasolio: 13 arresti, decine denunce

Roma, 22 dic. (LaPresse) - Maxi operazione della guardia di finanza di Gorizia che ha denunciato 64 soggetti per traffico internazionale di gasolio. Tredici persone sono state tratte in arresto.

Secondo gli inquirenti il carburante, importato dall'est Europa, era immesso in consumo in evasione d'imposta in numerose località del territorio nazionale. Una frode di oltre nove milioni di litri di gasolio che ha portato a un'evasione delle accise per 5,6 milioni.

Eseguito dai finanzieri il sequestro preventivo di beni per 3,6 milioni di euro. Gli indagati utilizzavano staffette per avvisare dei controlli e ricorrevano a falsi documenti di trasporto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata