Ponte di viaggi senza pioggia, verso il voto Usa di Midterm, gli eventi da non perdere di venerdì 2 novembre

LaPresse e upday presentano gli eventi da non perdere di venerdì 2 novembre 2018

Verso le elezioni di midterm - Comincia negli Usa un caldissimo week end elettorale verso le elezioni di midterm (martedì 6 novembre). Mentre le carovane di profughi premono al confine del Messico, si rinnovano: l'intera Camera dei deputati (435 seggi), 35 seggi del Senato su 100 e 36 governatori. Secondo gli exit poll i democratici sono in vantaggio (49,4% a 41,9%) come voti totali e hanno circa l'80% di probabilità di conquistare la maggioranza alla Camera. Molto più difficile (15/20%) che ci riescano al Senato. Trump è partito per l'ultimo giro elettorale. E' lotta feroce Stato per Stato.

Maltempo - Nel week end il tempo dovrebbe migliorare su quasi tutto il Paese, ma oggi sono ancora previste forti piogge su Lazio, Toscana, Umbria, Emilia Romagna e gran parte del Nordest. Alle tredici vittime dei giorni scorsi, ieri se ne sono aggiunte quattro: due in Val d'Aosta (una coppia uccisa da un albero mentre era in auto) e due in Trentino Alto Adige. In tutto sono stati cinque giorni di tempo decisamente disastroso. Per la prima volta da anni, i danni maggiori li ha fatti il vento: sia provocando innumerevoli cadute di alberi che alzando onde di proporzioni e forza insolite per il Mediterraneo.

Ponte, tanti in viaggio - Nonostante l'allerta maltempo, è boom di turismo per il Ponte di Ognissanti. Con la festività caduta quest'anno di giovedì, in moltissimi hanno sfruttato l'occasione per una mini-vacanza a due mesi dalle festività natalizie. I numeri? Secondo Coldiretti/Ixè sono 5,7 milioni gli italiani in viaggio, prediligendo scelte last minute e prenotazioni su internet, anche approfittando di offerte più convenienti. Tra le mete preferite, le capitali straniere e le nostre città d'arte. Forte presenza di stranieri nei nostri alberghi che fanno segnare un 66% di camere prenotate.

#endimpunity- Il 2 novembre ricorre #endimpunity,  la Giornata mondiale per mettere fine all’impunità per i crimini contro i giornalisti, indetta dall’ONU nel 2013. Dal 2006 sono oltre 100 i reporter uccisi durante il lavoro e in nove casi su dieci i colpevoli rimangono impuniti. Oggi, nell'ambito delle iniziative per la ricorrenza, a Parigi viene simbolicamente spenta la Torre Eiffel per ricordare chi ancora attende giustizia. Se l'Afghanistan è il luogo più pericoloso per svolgere il lavoro d'informazione, va ricordato che quest'anno, nella Ue sono stati uccisi almeno due giornalisti ( Daphne Caruana Galizia e Jan Kuciak) che svolgevano indagini sul potere politico nei rispettivi Paesi (Malta e Slovacchia). E in Arabia Saudita è appena stato trucidato Jamal Khashoggi .

Lucca Comics - E' in corso fino a domenica, "Lucca Comics & Games 2018", 52esima edizione della rassegna dedicata al fumetto che quest'anno ha come claim 'Made in Italy', in omaggio alla creatività nostrana. Sono più di 2.000 gli appuntamenti in 5 giorni dedicati all'animazione, ai giochi di ruolo e da tavolo, ai videogiochi e all'immaginario fantasy. Molte le mostre: Palazzo Ducale ospita 'Neal Adams: il lato oscuro del fumetto', dedicata a uno dei grandi maestri dei comics made in Usa; 'Leiji Matsumoto: Sensei dallo spazio', doveroso omaggio al grande Maestro giapponese; 'Junji Ito: La spirale della mente, l'inferno della carne', dedicata al maestro dell'horror; la mostra dell'astro nascente della bande dessinée, 'Jérémie Moreau : Movimento costante' e tante altre

 

 

 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata