Giovane calciatore insultato: 'Spero ti venga coronavirus'

Milano, 27 gen. (LaPresse) - Episodio di razzismo e bullismo sportivo durante una partita di calcio dilettantistico. Vittima un giovane calciatore di origine cinese dell'Asd Cesano Boscone Idrostar. "Spero ti venga il virus come ci sono nei mercati in Cina", gli avrebbe detto un rivale nel corso del primo match del girone primaverile dei giovanissimi 2006 contro l'Ausonia. Su Facebook il ragazzino racconta di essere uscito dal campo in lacrime. L'episodio è stato denunciato sui social anche dalla squadra milanese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata