Giornale Radio del mattino - 11 aprile

Ascolta le ultime notizie di LaPresse

La tregua tra governo e opposizioni, a lungo invocata dal Capo dello Stato Sergio Mattarella per far fronte all'emergenza coronavirus, è definitivamente saltata. Ieri, nel discorso alla nazione, il premier Giuseppe Conte ha duramente attaccato Matteo Salvini e Giorgia Meloni, accusandoli di aver mentito agli italiani sul Fondo Salva Stati. "Usare la tivù di Stato per dire falsità e fare un comizio contro le opposizioni è roba da regime", ha tuonato il leader della Lega. "L'atteggiamento di Conte è indice della tracotanza di questo governo", ha aggiunto Meloni.

Sono poche le deroghe concesse dal governo al blocco totale, che resterà in vigore almeno fino al 3 maggio. Il nuovo Dpcm consentirà la riapertura, dal 14 aprile, di librerie, cartolerie, negozi di vestiti per bambini e neonati. Sblocco anche per alcune aziende legate al settore dell'agricoltura e del legname. Restano chiusi bar, ristoranti, pub e discoteche. Previsti invece ampliamenti delle fasce orarie per i supermercati. Le persone dovranno rimanere a casa per altre tre settimane, salvo "comprovate esigenze lavorative", necessità o motivi di salute.

È il direttore generale del Pio Albergo Trivulzio, Giuseppe Calicchio, il primo indagato nell’inchiesta della Procura di Milano sui contagi da coronavirus e sulle morti tra gli anziani nelle Rsa della Lombardia, ben 1833. Calicchio è indagato per epidemia colposa e omicidio colposo.

Un memorandum per offrire assistenza all'Italia nella battaglia al coronavirus. Lo ha firmato il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Un decreto che consente l'invio di apparecchiature e forniture mediche, ma anche di sosenere la ripresa economica dell'economia italiana. "Siete uno degli alleati più stretti e di vecchia data", le parole del capo della Casa Bianca.

Il calcio. Gli effetti del coronavirus continuano a ripercuotersi sugli eventi sportivi. Cancellata l'International Champions Cup, diventata negli ultimi anni uno degli appuntamenti più attesi del calcio d'estate, con amichevoli di lusso disputate nelle città di Europa, Nord America e Asia. Gli organizzatori hanno dato appuntamento direttamente al 2021.