Gioia Tauro, trovati 300 kg di coca

Reggio Calabria, 7 giu. (LaPresse) - I finanzieri del nucleo di polizia tributaria di Reggio Calabria hanno proceduto al sequestro di un carico complessivo di circa 300 kg di cocaina purissima rinvenuti all'interno di tre containers in transito presso il porto calabrese e sbarcati dalla nave mercantile Msc Poh Lin che arriva dal Sud America. La merce, probabilmente destinata al mercato del nord Italia, avrebbe fruttato con la vendita al dettaglio i 60 milioni di euro. I sospetti degli investigatori sono sorti dalla comparazione tra la documentazione doganale e le caratteristiche fisiche del carico, costituito da scarti di alluminio, prodotti alimentari e legumi, destinati ad aziende del nord Italia non direttamente operanti nei relativi settori. La droga era all'interno di nove borsoni neri, 267 panetti di droga per un peso complessivo di 296,92 kg di cocaina di elevata qualità e purezza. Le indagini tese ad individuare i protagonisti, ad ogni livello, di questo traffico internazionale sono in pieno svolgimento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata