Giocano a guardia e ladri in camera: 21enne spara a fidanzata
L'episodio a Chivasso, coinvolto un giovane ai domiciliari

Una ragazza di 21 anni è stata ferita da un colpo di pistola sparato incidentalmente dal fidanzato "mentre giocavano a guardia e ladri" in camera da letto, secondo quanto ha riferito la vittima stessa. Alle 23 di venerdì i carabinieri di Chivasso (Torino) hanno arrestato il giovane di 20 anni, residente nel chivassese, già ai domiciliari. Al giovane sono stati sequestrati una beretta calibro 22, 47 cartucce e 4 bossoli esplosi dal 20enne contro un cartello stradale per provare la pistola. La ragazza, operata con prognosi di 60 giorni, ha riportato un pneumoperitoneo dovuto alla ferita da arma da fuoco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata