Giallo di Seriate, una vicina: Ho sentito uomo bergamasco
La testimonianza sul delitto della professoressa a Pomeriggio 5

'Pomeriggio 5' si apre con il delitto di Gianna Del Gaudio, la professoressa uccisa a Seriate (Bergamo) la notte tra il 26 e il 27 agosto. Viene ripresa un'intervista fatta dai colleghi di 'Quarto Grado' a una vicina della coppia: "Sì ci sono state delle urla, prima una femminile e poi una maschile. Poi sentivo un uomo che parlava bergamasco". Poco dopo viene mostrata l'intervista al marito di Gianna, Antonio Tizzani: "Non posso parlare, ma io sono innocente". Le due interviste mostrerebbero  l'estraneità dei fatti del marito, finora unico indagato, in quanto l'accento bergamasco sentito dalla vicina non è riconducibile a quello meridionale del signor Antonio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata