Gentiloni visita zone terremotate: Ricostruzione resta priorità
"Ma dobbiamo essere ottimisti: tra forze armate, protezione civile e volontari ho visto un gioco di squadra incredibile"

Visita nelle zone terremotate per il premier Paolo Gentiloni. Il presidente del Consiglio si è recato a Norcia, San Ginesio (Macerata) e Amatrice. 

"Mentre prendiamo l'impegno di tenere la ricostruzione in cima all'agenda del Governo, dobbiamo però anche essere ottimisti: perché ho visto qui oggi un gioco di squadra incredibile tra forze armate, protezione civile, volontari, personale sanitario. E' un gioco di squadra all'italiana di cui dobbiamo essere orgogliosi", ha dichiarato Gentiloni durante la conferenza stampa a cui sono presenti tra gli altri il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, il commissario per la ricostruzione Vasco Errani e il capodipartimento della protezione civile Fabrizio Curcio, il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.

"Non dimentichiamo in che modo una area enorme del nostro Paese è stata colpita - ha sottolineato Gentiloni - La convivenza ci impone di farci carico di chi è in difficoltà". "Quasi 300mila persone sono coinvolte nelle difficoltà di questi giorni. Dobbiamo quindi dire che non mettiamo indietro, nell'agenda del governo, la ricostruzione - ha proseguito - Amatrice però è anche il luogo che ci fa pensare al futuro".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata