Gentiloni: "Il fascismo è fuori dalla Costituzione"
“Il dibattito politico è libero, la giustificazione del fascismo è fuori dalla Costituzione”, ha detto il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, a proposito del raid anti-immigrati di Macerata proprio durante la sua visita nelle Marche. “Non consentiremo a nessuno di minimizzare i comportamenti criminali. - ha continuato il premier - Non confondiamo la situazione migratoria che stiamo affrontando con quella della sicurezza”, ha poi concluso. Intanto è stato autorizzato il corteo antirazzista che si terrà oggi a Macerata alle 14.30. Alla manifestazione aderisce Liberi e Uguali, mentre non lo fanno il Partito democratico, Cgil e Arci. Neanche lʼAnpi sarà presente.