Genovese, gip dispone arresti domiciliari, deputato lascia carcere

Messina, 21 mag. (LaPresse) - Il gip del tribunale di Messina ha concesso gli arresti domiciliari al deputato del Pd Francantonio Genovese, che si era costituito alla casa circondariale giovedì scorso dopo il sì della Camera al suo arresto. Genovese lascerà il carcere tra pochi minuti, diretto nella sua abitazione di Messina. Il gip, quindi, ha accolto la richiesta della difesa e ha ritenuto che vi è il pericolo di reiterazione del reato. Genovese è accusato di associazione a delinquere, truffa e peculato nell'ambito dell'inchiesta sulla gestione dei fondi della formazione professionale. "Il giudice - spiega l'avvocato di Genovese, Antonino Favazzo - sostiene che le esigenza cautelari si sono attuate. Ma, mi chiedo, come mai le esigenze cautelari che oggi si sono attenuate prima erano diverse, visto che dal girono dell'arresto non è cambiato nulla".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata