Genova, uomo ucciso a coltellate dalla convivente
La donna, di nazionalità brasiliana, è stata portata in questura

Un uomo di circa 40 anni, italiano, è stato ucciso a coltellate dalla convivente brasiliana che, subito dopo, ha minacciato il suicidio. E' successo in Val Polcevera, a Genova. La donna, coetanea, è stata fermata e portata in questura. Vani i soccorsi del 118, intervenuto sul posto con i poliziotti della squadra mobile, gli agenti delle volanti e i vigili del fuoco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata