Genova, sversamento greggio: domani arriva pallone aerostatico
Il pallone è in grado di rilevare in tempo reale le macchie di petrolio

E' in corso il trasferimento a Genova, dove verrà posizionato in corrispondenza della foce del torrente Polcevera, il pallone aerostatico in dotazione alla flotta nazionale gestita dalla società Castalia, che opera per conto del ministero dell'Ambiente per il servizio anti-inquinamento. Dotato di apparecchiature di alta tecnologia per il monitoraggio anche notturno dell'area portuale e marittima, è in grado di rilevare in tempo reale le macchie di greggio derivanti dagli sversamenti. Il posizionamento in porto del pallone aerostatico verrà effettuato nella mattinata di domani sotto il coordinamento della competente Capitaneria di Porto e con il supporto del Reparto Ambientale Marino. A comunicarlo in una nota del ministero dell'Ambiente, guidato da Gian Luca Galletti.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata