Genova, sequestrata partita di palloncini

Genova, 25 dic. (LaPresse) - Ieri pomeriggio personale della squadra volante dell'Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico di Genova ha sequestrato una partita di palloncini in un negozio di via Sestri gestito da cittadini cinesi. Tutto è nato a seguito di una segnalazione giunta al 113 dall'ospedale Gaslini dove si era presentata una bambina del 2004 che a causa dell'esplosione di un palloncino acquistato nel negozio era stata colpita da un liquido che le aveva corroso parte del giubbotto. La bambina non ha riportato danni fisici, solo un forte shock, è stato però consigliato ai genitori di tenerla in osservazione a casa per 48 ore qualora dovesse presentare sintomi riferibili a una possibile inalazione di sostanze polverizzate dall'esplosione. Sono in corso accertamenti sulla qualità del materiale sequestrato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata