Genova, omicidio in un panificio: titolare uccide dipendente
La vittima è un 25enne di origini ivoriane

Omicidio questa mattina in un panificio di Genova. Il titolare, un cittadino albanese di 34 anni, ha ucciso intorno alle 5 un suo dipendente, un 25enne di origini ivoriane. Tutto sarebbe successo dopo una lite per motivi di lavoro al momento dell'apertura, spiega a LaPresse la polizia di Genova; è stato lo stesso 34enne ad aver chiamato le forze dell'ordine avvisando di aver accoltellato il suo dipendente. Quando la polizia è arrivata sul posto, al panificio Il Granaio in corso Buenos Aires, ha trovato il corpo del giovane senza vita.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata