Genova, nuovi allagamenti nella notte: allerta fino alle 12. Vertice in Prefettura con Gabrielli

Genova, 11 ott. (LaPresse) - Un'altra notte di paura per Genova e l'entroterra. Questa notte è esondato lo Stura nei pressi di Masone, poi la perturbazione si è rispostata sul capoluogo ligure con allagamenti soprattutto in Valpolcevera e nel ponente tra Multedo e Voltri. Paura anche in Valbisagno, dove il livello del torrente Bisagno è tornato a innalzarsi pericolosamente. Tutti i tunnel della zona sono stati chiusi e decine di chiamate sono arrivate al 118 e ai vigili del fuoco da cittadini terrorizzati. Ieri sera un palazzo nel quartiere di Rivarolo è stato evacuato precauzionalmente a causa di un muraglione franato. L'allerta della protezione civile è stata prorogata fini alle 12 di oggi. Il capo della protezione civile Franco Gabrielli è intanto arrivato in Prefettura a Genova, dove sta partecipando a una riunione del Comitato coordinamento soccorsi convocato dal prefetto, Fiamma Spena. All'incontro partecipa anche la ministra della Difesa Roberta Pinotti, oltre ai vertici delle istituzioni locali e alle forze dell'ordine.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata