Genova, Finanza sequestra documenti al Mit
La Guardia di Finanza ha sequestrato tutta la documentazione relativa al Ponte Morandi nelle sedi del Ministero delle Infrastrutture e nel suo ufficio ispettivo territoriale di Genova, nella sede del Provveditorato delle opere pubbliche di Liguria, Piemonte e Val d'Aosta, e della Spea Engineering spa. Soddisfazione da parte di Danilo Toninelli. "Sono ben felice che si faccia chiarezza su quanto successo in passato; il Mit è a totale disposizione delle autorità che stanno indagando sul crollo del ponte Morandi", ha twittato il ministro delle Infrastrutture.