Genova, donna fa a pezzi il cadavere della madre

Genova, 24 apr. (LaPresse) - Una donna di 37 anni, Giulia Stanganini, avrebbe trovato tre giorni fa il cadavere della madre, Loredana Stupazzini, 63 anni, nella casa in cui viveva in via Bertuccioni a Genova e lo avrebbe fatto a pezzi. La 37enne si sarebbe presentata in questura spiegando agli agenti che la madre si era suicidata impiccandosi. Sul posto sono intervenuti la Squadra mobile, il medico legale e la Procura. Le indagini in corso stanno vagliando la versione fornita dalla donna e se si possa essere trattato invece di omicidio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata